click to enable zoom
loading...
We didn't find any results
open map
View Roadmap Satellite Hybrid Terrain My Location Fullscreen Prev Next
Your search results

PARQUET: UN MATERIALE VERSATILE, RICCO DI STORIA E FASCINO

Posted by fabio on Luglio 10, 2021
0
parquet: un materiale versatile

Il parquet, o palchetto, è un tipo di rivestimento a pavimento composto da listoni di legno di varie dimensioni.

I primi ad usare il parquet sono gli Egizi: grosse tavole di legno appoggiate sul terreno con la funzione di proteggersi dagli insetti e dal freddo. Questo impiego è molto sommario e poco curato ma efficace per il loro scopo.

Con i Romani invece, l’aspetto estetico del parquet cambia e incomincia ad essere posato in maniera più elegante e razionale. Sono proprio i Romani che inventano la posa “a spina di pesce”: i listelli, tutti della stessa dimensione, vengono disposti in linea retta a formare un angolo di 45°.

listoni a spina di pesce

Dal Medioevo in poi la vita del palchetto cresce in modo smisurato. Artisti di ogni parte del mondo cominciano a provare diverse combinazioni di colori, forme, spessori, accostamenti. Sia il ceto aristocratico sia la borghesia impiegano il parquet per impreziosire le loro dimore.

Il pavimento in legno della Reggia di Versailles è l’indiscusso re di tutti i parquet posato sia a spina di pesce sia a quadrotte. Nella posa a quadrotte i pannelli di legno sono intrecciati tra loro e formano un motivo diagonale all’interno di una cornice detta appunto quadrotto.

Anche ai giorni nostri il parquet continua a riscuotere successo in tutto il mondo.

parquet perfetto in ogni stanza

Il parquet si è dimostrato un pavimento ideale per rivestire gli ambienti fin dalle epoche più antiche ma è bene conoscere le diverse tipologie e le loro caratteristiche.

Il parquet classico è in legno massello che viene venduto allo stato grezzo. Questo tipo di parquet ha bisogno di essere trattato e quindi necessita di molti giorni per essere completato. Si presta bene alla realizzazione di diverse decorazioni e può essere levigato più volte per eliminare le parti usate e tornare come nuovo. Alcune famose essenze di parquet sono: il rovere, il noce, il wengè e il teak.

Il rovere è ideale sia per gli ambienti interni sia per quelli esterni perchè essendo poco poroso (cioè ha una superficie liscia) non assorbe l’umidità e lo sporco. Il noce invece è molto elegante e raffinato e viene maggiormente impiegato all’interno degli appartamenti. Il teak è molto resistente ma a differenza del rovere viene impiegato sulle barche perchè resistente all’acqua e al sole.

parquet rovere in camera

Altra tipologia è il parquet prefinito, detto anche multistrato perché formato da 2 o 3 strati. Questo parquet è formato da legno massello e da lamelle di legno dolce e povero, ha una posa più rapida rispetto al parquet tradizionale e un design semplice e lineare. 

Esiste anche un finto parquet chiamato laminato economico e molto resistente.

Oltre alla sua bellezza il parquet è facile da pulire e mantenere, è un materiale naturale e riutilizzabile che assicura un buon isolamento acustico e termico.

Ph Pinterest

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Compare Listings